Home » Italia » Trentino-Alto Adige » Economia Trentino: -9% di fatturato, occupazione -6,2%

Economia Trentino: -9% di fatturato, occupazione -6,2%

(ANSA) – TRENTO, 01 GIU – L’economia del primo trimestre
del 2021 in Trentino è stata segnata dalla fase terminale della
2/a ondata pandemica e dall’avvio della terza. I dati
dell’indagine congiunturale del periodo, a quanto riporta
l’analisi dell’Ufficio studi e ricerche della Camera di
Commercio di Trento, in stretto collegamento con l’Istituto di
statistica della Provincia, registrano un accentuarsi
dell’asimmetria tra l’andamento dei vari settori. Per il
comparto turistico la situazione si è ulteriormente aggravata a
causa della partita dell’intera stagione invernale e del periodo
legato alle festività pasquali.
    I settori che hanno manifestato le maggiori contrazioni di
fatturato su base tendenziale, con riduzioni prossime o
superiori al 50%, sono i ristoranti-bar, le attività
sportive-ricreative-di intrattenimento, il ricettivo e il
settore degli impianti a fune, che ha perso quasi la totalità
del fatturato (-98,9%). Meno marcata la perdita per i servizi
alla persona (-14,1%), che non sono stati interessati da
provvedimenti restrittivi così severi.
    I settori tradizionalmente indagati dall’indagine
congiunturale presentano invece variazioni in aumento, ad
eccezione del commercio al dettaglio (-6,3%). I trasporti si
connotano per una dinamica pressoché stagnate (+0,4%), mentre
gli altri comparti presentano variazioni positive più sostenute;
di particolare rilevanza quella che riguarda il manifatturiero
(+9,2%), che risulta essere già in piena ripresa.
    Complessivamente, considerando tutti i settori investigati
nell’indagine, la stima della variazione tendenziale del
fatturato trimestrale è pari a -9%.
    L’occupazione denota differenze percentuali più contenute:
si contraggono del -55,6%, nei ristoranti-bar del -26,8%, nelle
attività sportive-ricreative del -13% e negli impianti a fune
del -69,2%. Tutti gli altri comparti esaminati presentano invece
delle variazioni più moderate, comprese tra -4,4% per i
trasporti e +3,2% per i servizi alle imprese. Cresce
l’occupazione nei settori del manifatturiero (+1,5%) e delle
costruzioni (+3%). Nella media, si stima una perdita
occupazionale pari a -6,2%. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Share This Post
Dite la vostra!
00

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>