Home » Italia » Puglia » Foggia » La Terapia Ricreativa di Dynamo Camp arriva a Foggia grazie alla collaborazione con l’associazione iFun

La Terapia Ricreativa di Dynamo Camp arriva a Foggia grazie alla collaborazione con l’associazione iFun

Dal 15 al 18 settembre, l’associazione iFun ospiterà a Foggia lo Staff di Dynamo Camp, il camp di terapia ricreativa, primo in Italia, strutturato per ospitare bambini affetti da patologie gravi o croniche in terapia e nel periodo di post ospedalizzazione. Sarà presente, in particolare lo Staff dei Dynamo Programs, che porta i programmi Dynamo fuori dal Camp in ospedali e associazioni di tutta Italia.

Durante la quattro giorni, che si svolgerà presso la Masseria “A. De Vargas” grazie anche alla disponibilità e al supporto della Fondazione “Siniscalco Ceci Emmaus”, sarà possibile sperimentare attività stimolanti, coinvolgenti, emozionanti e toccare con mano i programmi di Terapia Ricreativa distintivi  di Dynamo Camp, grazie alla presenza dello lo Staff dei DynamoPrograms, che la Onlus mette a disposizione in modo gratuito.

«Avere qui da noi Dynamo Camp è un sogno che si realizza perché da sempre guardiamo con ammirazione al loro operato», afferma il direttivo di iFun che aggiunge: «Ad agosto il nostro presidente, insieme alla sua famiglia, è stato ospite di Dynamo Camp in Toscana (a Limestre in provincia di Pistoia, in un’oasi di oltre 900 ettari affiliata WWF, Oasi Dynamo, che fa parte del SeriousFun Children’s Network di camp fondati nel 1988 da Paul Newman e attivi in tutto il mondo) dove ha vissuto in prima persona la straordinarietà dei servizi e della Terapia Ricreativa Dynamo. Al rientro ci ha letteralmente travolti con i suoi racconti! Siamo felicissimi che Dynamo Camp abbia accolto il nostro invito e non vediamo l’ora di regalare questa esperienza a tutti coloro che non possono recarsi in Toscana, o ancora non hanno avuto la possibilità di farlo».

Nella Terapia Ricreativa Dynamo, riconosciuta a livello internazionale, è fondamentale il divertimento; altro elemento chiave di Dynamo Camp è l’inclusività, le attività infatti sono strutturate in modo da essere accessibili a tutti i partecipanti.

«Ogni anno, in Italia, sono oltre 10.000 i minori con diagnosi di patologie gravi o croniche, che rischiano di perdere la serenità e la spensieratezza della fanciullezza coinvolgendo l’intero nucleo familiare. I bambini e i ragazzi malati sono, infatti, sottoposti a terapie invasive o di lunga durata, spesso con intensi periodi di ospedalizzazione, alla cui paura e stanchezza dettata dalle cure si aggiunge la mancanza di una normale socializzazione con i coetanei», dichiara Vito Nigro Direttore di Dynamo Camp, la cui mission è offrire ai bambini malati la possibilità di “essere semplicemente bambini” e migliorare la qualità di vita delle loro famiglie attraverso programmi volti a ridare fiducia in se stessi e nelle proprie capacità

A Foggia durante la quattro giorni sarà possibile sperimentare teatro, storytelling e art lab, Dynamo Circus, musica, stimolazione tattile e sensoriale proposte dallo Staff Dynamo. Tra le altre attività proposte a Dynamo Camp a Limestre: arrampicata, Terapia Ricreativa con gli animali, tiro con l’arco, Terapia Ricreativa in acqua, teatro, rap, hip-hop, orti Dynamo, stimolazione tattile e neurosensoriale, Dynamo Art Factory, Radio Dynamo, Dynamo Studios, Dynamo Musical, Dynamo Circus.

«Ospitare Dynamo Camp a Foggia significa prendere il meglio che c’è in Italia per questa tipologia di intervento e dimostrare che esistono altre strade possibili», sostiene Maurizio Alloggio, presidente di iFun. L’associazione, infatti, si impegna costantemente per essere un punto di riferimento per l’autismo ed è molto più di un insieme di famiglie che cerca una strada per i propri figli: è una comunità che agisce per migliorare la città partendo dalle fragilità e coinvolgendo le personalità migliori, le strutture migliori, i professionisti migliori.

La partecipazione alle attività dei Dynamo Programs a Foggia è gratuita ma è necessaria la prenotazione 

Share This Post
Dite la vostra!
00

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>