Home » Italia » Molise » Isernia » Venafro » “Ripartiamo Insieme” il Progetto di supporto psicologico per la scuola primaria e secondaria di I grado

“Ripartiamo Insieme” il Progetto di supporto psicologico per la scuola primaria e secondaria di I grado

Ripartiamo Insieme” è l’iniziativa promossa MOIGE – Movimento Italiano Genitori e l’Istituto Omnicomprensivo A. Giordano di Venafro e con il contributo del MIUR, per affrontare il forte disagio psicologico causato da un anno di isolamento e didattica a distanza.

Dopo un anno di isolamento e didattica a distanza i ragazzi hanno sviluppato un forte disagio psicologico. Il Centro studi del Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi (Cnop) ha raccolto il disagio degli adolescenti italiani in un’indagine. I sentimenti prevalenti, secondo lo studio, sono soprattutto tristezza, malinconia, paura, rabbia e distacco. I sentimenti positivi sono minoritari. Un malessere psicologico che deriva dall’isolamento e dalla assenza o carenza delle attività educative ma anche ludiche e sportive.

Al fine di affrontare questa problematica, diventa fondamentale che agli studenti venga concesso un momento di ascolto e confronto, soprattutto in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico, nell’ottica di una ripartenza a seguito di un anno molto difficile. 

Ripartiamo Insieme nasce con l’obiettivo di promuovere un percorso di contrasto al disagio psicologico e all’emergenza educativa, a tale scopo è stato attivato uno sportello di supporto psicologico a scuola e percorsi ad hoc divisi per classi, attraverso incontri di gruppo online con alunni e docenti. Gli incontri, svolti in modalità laboratoriale, avranno lo scopo di potenziare l’autoconoscenza e l’immagine che ciascun alunno ha di sé, per utilizzare con consapevolezza e responsabilità le proprie risorse personali. L’importanza di tali incontri risiede nel continuo confronto con i membri del gruppo stesso, i quali condividono le medesime difficoltà e possono arricchire la conoscenza individuale grazie alla condivisione di punti di vista e vissuti differenti. 

A disposizione dei ragazzi anche un servizio di supporto psicologico telefonico.

Share This Post
Dite la vostra!
00

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>