Home » Italia » Marche » Regioni: borghi Marche valorizzati con installazioni arte

Regioni: borghi Marche valorizzati con installazioni arte

   Un progetto speciale per valorizzare borghi e centri storici attraverso con installazioni artistiche. E’ l’obiettivo della deliberazione approvata oggi dalla giunta regionale delle Marche su proposta dell’assessore alla Cultura, Giorgia Latini. Un progetto che rientra nell’ambito della legge 53/2020 e con una dotazione finanziaria per l’anno 2021 di 150 mila euro di contributi di cui beneficeranno i Comuni, co-finanziatori per la realizzazione degli interventi.
    “Stiamo pensando a un progetto speciale a regia regionale da inserire in maniera permanente nel Programma triennale della Cultura 2021-2023 – ha spiegato Latini – che metterà a confronto le migliori proposte d’intervento artistico in borghi e centri storici, con modalità innovative e multimediali, per sperimentare come l’arte contemporanea possa intervenire sui luoghi, per cambiarne la fisionomia e promuoverne la conoscenza e l’attrattività, anche per un rilancio turistico soprattutto delle aree interne”.
    Ogni anno potrà essere proposto un tema differente che per il 2021 è il ‘light design’, un intervento “capace di promuovere, attraverso la luce, una fattiva interazione fra ambiente urbano e arte/creatività contemporanea e di trasformare ‘i luoghi’ in vivaci e propositive realtà. I Comuni, in una sorta di concorso di idee, dovranno garantire lo sviluppo di una progettazione sperimentale, in cui l’arte contemporanea, declinata attraverso effetti di illuminotecnica, diventi veicolo di valorizzazione e promozione anche turistica del territorio. I Comuni beneficiari dovranno garantire una quota minima di cofinanziamento di almeno il 20% della spesa totale. Il contributo massimo da parte della Regione sarà di 50mila euro per l’intero progetto.
    I progetti selezionati da una Commissione potranno aderire alla “Giornata internazionale della luce” promossa dall’Unesco il 16 maggio di ogni anno, dimostrando come l’arte e la cultura possono aiutare a raggiungere lo sviluppo sostenibile. Luce e arte diventeranno il mezzo per condividere un’esperienza e recuperare luoghi, valori e oggetti, dando loro un nuovo significato e rinnovando la vivibilità culturale degli spazi urbani. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Share This Post
Dite la vostra!
00

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>