Home » Italia » Lazio » Vaccinazione maturandi,Lazio invia nota informativa a scuole

Vaccinazione maturandi,Lazio invia nota informativa a scuole

(ANSA) – ROMA, 21 MAG – Per garantire lo svolgimento
dell’esame di maturità in sicurezza, la Regione Lazio ha
pianificato il programma di vaccinazione per tutti gli studenti
candidati all’esame. A partire dal 27 maggio sarà possibile
prenotare le vaccinazioni anti Covid-19 tramite il sistema di
prenotazione on line
(https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home),
accessibile anche dal portale www.salutelazio.it. Tutti i
Dirigenti Scolastici delle scuole secondarie di II grado,
pubbliche, paritarie e private, e i Direttori Generali e i
Commissari straordinari delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere,
dei Policlinici Universitari e degli Ircss, sono stati
informati.
    Secondo quanto stabilito, verrà inoculato il vaccino Pfizer,
raccomandato da Ema e Aifa per le persone con un’età maggiore di
16 anni. Le somministrazioni avverranno nei giorni 1, 2 e 3
giugno dalle 8:00 alle 20:00. Con la prenotazione del primo
appuntamento, sarà fissato in automatico anche il richiamo, che
sarà effettuato nello stesso punto vaccinale della prima dose.
    Sono oltre 80 i punti vaccinali messi a disposizione,
distribuiti su tutto il territorio della Regione Lazio.
    La vaccinazione è libera e volontaria, per la prenotazione è
sufficiente avere la Tessera Sanitaria in corso di validità,
dove sono riportati il Codice Fiscale e le ultime 13 cifre del
codice numerico (Team) che si trovano sul retro della tessera, e
riportarli come indicato sul sito nel corso della prenotazione.
    Al termine del ciclo vaccinale, i maturandi che hanno ricevuto
entrambe le dosi troveranno nel proprio Fascicolo Sanitario
Elettronico (accessibile con SPID o CIE) il certificato
vaccinale con sigillo digitale, come previsto dal DL 52/21. Lo
comunicano in una nota gli assessori della Regione Lazio alla
Sanità e Integrazione Sociosanitaria, Alessio D’Amato e al
Lavoro, Scuola e Formazione della, Claudio Di Berardino. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Share This Post
Dite la vostra!
00

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>