Home » Italia » Friuli-Venezia Giulia » Gorizia » “UNITI PER LA SICUREZZA STRADALE. SAPERE E’ MEGLIO CHE IMPROVVISARE”: PROGETTO ALL’INSEGNA DELLA GUIDA SICURA CON PROVE GRATUITE PER GLI ADULTI, ATTIVITA’ PER I BAMBINI

“UNITI PER LA SICUREZZA STRADALE. SAPERE E’ MEGLIO CHE IMPROVVISARE”: PROGETTO ALL’INSEGNA DELLA GUIDA SICURA CON PROVE GRATUITE PER GLI ADULTI, ATTIVITA’ PER I BAMBINI

UNITI per la SICUREZZA STRADALE “Sapere è meglio che improvvisare” ® è un progetto, giunto all’ottavo anno, che vede la collaborazione tra il settore pubblico e quello privatoper la promozione della cultura della guida e della prevenzione dei rischi attraverso una serie di attività pratiche (esercitazioni di guida sicura a fianco di istruttori professionisti, campo scuola Bike “imparare i cartelli stradali” dedicato ai bambini) e teoriche (interventi degli operatori specializzati della Polizia di Stato). Ideata dal suo promotore Massimiliano Bertocci, assieme a Full Sport Car e BM Sport&Drive, l’iniziativa vede da sempre la collaborazione della Polizia di Stato e della Polizia Locale e per la prima volta, sabato 16 e domenica 17 ottobre coinvolge anche il Meeting Place Tiare Shopping di Villesse (GO), con un nutrito programma di iniziative gratuite, differenziate a seconda delle età, attraverso le quali diventare utenti della strada più preparati e consapevoli.
Salute e benessere, insieme alla sostenibilità, sono da tempo valori fondamentali per il Meeting Place Tiare Shopping di Villesse (GO) che per questo si impegna costantemente per promuovere iniziative che aiutino la collettività a riconoscere l’importanza di adottare stili di vita che li includano. In questo contesto, non poteva quindi mancare anche la partecipazione a un percorso che aiuti i visitatori del centro e la collettività che lo circonda a comprendere quanto la sicurezza stradale dipenda dal comportamento di ciascuno di noi e quanto  faccia realmente la differenza una maggiore consapevolezza delle tecniche di guida responsabile e delle dinamiche già degli incidenti stradali negli adulti e del significato dei cartelli stradali e di come affrontare i percorsi in bicicletta nei più giovani.
Riteniamo che sia nostra responsabilità agevolare il più possibile le persone a scegliere uno stile di vita salutare. Con l’adesione all’iniziativa UNITI per la SICUREZZA STRADALE “Sapere è meglio che improvvisare” Tiare Shopping conferma il suo impegno per aiutare il maggior numero possibile di individui del nostro territorio ad essere più consapevoli e più attenti quando frequentano le strade, come pedoni, come ciclisti, come automobilisti e aiutare a ridurre il numero di incidenti e contenerne le conseguenze” afferma Giuliana Boiano, Direttore del Meeting Place Tiare Shopping.
UNITI per la SICUREZZA STRADALE “Sapere è meglio che improvvisare” al Meeting Place Tiare Shopping è in programma sabato 16 e domenica 17 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 19.30, e prevede: prove pratiche gratuite di guida sicura in cui i partecipanti potranno esercitarsi grazie a istruttori professionisti della BM Sport&Drive su di un percorso appositamente allestito; interventi degli operatori specializzati della Polizia di Stato che illustreranno filmati sulle dinamiche degli incidenti stradali, impartendo consigli per una guida più responsabile; il campo scuola Bike “imparare i cartelli stradali” dedicato ai bambiniun percorso da affrontare con le biciclette, assistiti da istruttori e dagli agenti della Polizia Locale. Ad impreziosire gli eventi la presenza della Lamborghini Huracan della Polizia di Stato, allestita nello specifico con apparecchiature sofisticate per il rilevamento in corsa della velocità e l’individuazione delle auto rubate, impiegata anche per la vigilanza autostradale, e in caso di emergenze come nel caso del trasporto di organi e sangue.

Share This Post
Dite la vostra!
00

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>