Home » Italia » Friuli-Venezia Giulia » >ANSA-IL-PUNTO/COVID: Fedriga,no a Regioni su banco imputati

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Fedriga,no a Regioni su banco imputati

(ANSA) – TRIESTE, 24 MAR – Sulla gestione dei piani vaccinali
non si può puntare il dito contro le Regioni. Ne è convinto il
presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga: “Mettere sul banco degli imputati le Regioni – ha detto oggi
inaugurando un nuovo punto vaccinale a Martignacco (Udine) –
dopo lo sforzo che continuiamo a fare malgrado le molte
difficoltà, pensiamo ad esempio alle modifiche legislative
richieste per la semplificazione della somministrazione dei
vaccini, mi sembra inaccettabile e lo farò presente in sede di
Conferenza delle Regioni”. Inoltre, ha sottolineato, “la
continua umiliazione delle tante persone che si stanno
impegnando per portare avanti questa campagna e per mettere in
sicurezza i cittadini non può più essere accettata”.
    Oggi in Fvg ha preso il via una nuova fase della campagna
vaccinale, con l’apertura delle agende per le persone
vulnerabili e per quelle che rientrano nella classe d’età 79-75
anni. Alle 12 ha riferito il vicepresidente della Regione,
Riccardo Riccardi, erano stati richiesti “complessivamente
16.695” appuntamenti: “il sistema delle prenotazioni sta
rispondendo bene – ha osservato – l’elevato numero di
prenotazioni nel giro di qualche ora dall’avvio delle aperture
delle agende per queste nuove categorie di persone ne è una
chiara testimonianza”. Da oggi possono inoltre prenotare la
vaccinazione anche i genitori e caregiver di persone vulnerabili
o disabili gravi, queste ultime con età inferiore ai 16 anni.
    Lamenta però ritardi lo Spi Cgil regionale: “il piano
vaccinale parte con un ritardo evidente – osserva il segretario
generale Roberto Treu – visto che perfino tra gli over 80 sono
ancora numerose le persone che non riescono a fissare un
appuntamento, in particolare tra chi deve essere vaccinato a
domicilio. Tutto questo contribuisce ad aggravare i numeri di
una terza ondata che ci vede ai primissimi posti in Italia per
incidenza di contagi e decessi”.
    Secondo il report diffuso dalla Regione, oggi in Friuli
Venezia Giulia su un totale di 12.996 test sono state
riscontrate 762 positività al Covid: 528 da 8.922 tamponi
molecolari con una percentuale di positività del 5,92%; 234 da
4.074 test rapidi antigenici (5,74%). I decessi registrati sono
20; i ricoveri nelle terapie intensive calano leggermente a 80
(-3) mentre crescono quelli in altri reparti, 634 (+14).
    Dall’inizio della pandemia in Fvg sono risultate positive al
Covid 93.370 persone; le vittime sono 3.186. A oggi, i
totalmente guariti sono 70.325, i clinicamente guariti 3.119,
mentre le persone in isolamento 16.026. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Share This Post
Dite la vostra!
00

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>