Home » Italia » Lombardia » Mantova » Marcaria » Il mondo del calcio piange. Morto Gigi Simoni

Il mondo del calcio piange. Morto Gigi Simoni

Lucca. Il mondo del calcio piange la scomparsa di uno dei suoi protagonisti indiscussi degli ultimi 30 anni.
È scomparso  l’ex allenatore di Napoli, Inter, Cremonese Genoa:
Gigi Simoni.

La malattia 
Luigi Simoni( conosciuto come “Gigi” ) è stato un dirigente sportivo, allenatore di calcio e centrocampista.
L’ex allenatore, era stato colpito da ictus mentre si trovava nella sua abitazione toscana di San Piero a Grado, ricoverato d’urgenza nel reparto di terapia  intensiva dell’ospedale Cisanello di Pisa.
Da marzo era tornato a casa dalla clinica nella quale era in cura a causa del  coronavirus.
Nelle ultime ore, però, le sue condizioni erano apparse in peggioramento nell’immediato e a niente è servito il ricovero, poi, all’ospedale di Lucca dove purtroppo, Gigi Simoni non ce l’ha fatta.

Le imprese da allenatore
La Cremonese, società del cuore del povero G.Simoni è la squadra che gli ha riconosciuto tanto.
In occasione del centenario della stessa squadra, nell’anno 2003, lo ha incoronato “allenatore del  secolo” dei grigiorossi, facendolo entrare di diritto nella Leggenda.
L’apice della sua carriera è stato però, nel 1998, nel periodo della panchina dell’Inter, caratterizzato dalla corsa Scudetto che ha poi vinto con 4 punti di distacco  dalla inseguitrice Juvenuts.
Ha allenato campioni leggendari come Ronaldo, Zamorano, Zanetti e Simeone.
Nella stessa stagione 1997-98, è stato anche testimone dell’ormai “famoso” fallo in area non sanzionato di M. Iuliano (nelle fila della Juve) ai danni del Fenomeno Ronaldo, nella partita per il titolo.

Nell’Inter, ha conquistato anche una Coppa Uefa ed un trofeo personale come Panchina d’oro.

Ciao Gigi.

(immagine: repertorio web)

Condividi questo Articolo
Dite la vostra!
00

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>